menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esondazione a Torri di Quartesolo, «Situazione drammatica»: pompieri portano in salvo 20 persone

Un intero quartiere sotto acqua, case allagate e piano di evacuazione in corso a Torri di Quartesolo. Il sindaco del Comune: «Siamo in piena emergenza"

Aggiornamento: i pompieri portano in salvo 20 persone a Settecà

Forse un guasto a un'idrovora ha causato l'allagamento di alcuni quartieri nella periferia est di Vicenza. Dal tardo pomeriggio i vigili del fuoco stanno operando a Vicenza in zona Settecà e Torri di Quartesolo per l’esondazione della roggia  Caveggiara: oltre 20 persone portate in salvo. In alcuni punti l’acqua ha raggiunto oltre un metro allagando i piani  bassi delle abitazioni.  Le squadre intervenute da Vicenza, Verona e Rovigo  con oltre 30 operatori tra cui gli operatori SAF (Speleo Alpino Fluviali) stanno ora operando per portare fuori  dalle abitazioni tutte le persone che si trovano in sicurezza nei piani alti. Le operazioni di soccorso vengono coordinate dal comandante dei vigili del fuoco Giuseppe Costa, che si trova sul posto delle operazioni.

Vicenza est: chiuse quattro strade

Il Comune di Vicenza ha comunicato che in serata ha chiuso  quattro strade alla circolazione, con transito consentito ai soli residenti in base all’evolversi della situazione, al fine di consentire l’esecuzione degli interventi in supporto alla cittadinanza da parte della protezione civile. Si tratta di strada di Settecà, dall’incrocio con Strada Padana Superiore verso Padova all’incrocio con via Falcone e Borsellino; strada dei Ponti di Debba, strada delle Caperse e via Cipro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esondazione del pomeriggio di domenica

Esondazione a Settecà al confine tra Vicenza e Torri di Quartesolo. L'argine di un affluente del Tesina, in prossimità della località "Caveggiara" ha ceduto e l'acqua ha letteralmente invaso il quartiere "I Pini". Al lavoro, vigili del fuoco,Protezione civile, e Genio civile.

Il sindaco Diego Marchioro parla di "situazione drammatica" e verso le 16 di domenica ha attivato le operazioni per l'evacuazione dei residenti, «L'acqua sta entrando nelle case, il livello dell'acqua è di  mezzo metro ed è in crescita. All'opera le squadre del Genio e della Protezione civile».

L'allarme lanciato dal Comune è di spostarsi dalla zona: «Si raccomanda di mettersi in sicurezza il più possibile» L'esondazione si sta spostando verso il centro di Torri di Quartesolo, mentre sul ponte vecchio del Tesina la situazione è per adesso sotto controllo. Avviso anche da parte del sindaco di Vicenza Francesco Rucco: «La zona di Vicenza est è in sofferenza per allagamenti che coinvolgono sia Vicenza che Torri di Quartesolo. Si raccomanda di evitare gli spostamenti per consentire ai mezzi di vigilanza e soccorso di muoversi agevolmente»

Il Caveggiara è un corso d'acqua della rete secondaria afferente al fiume Tesina. Il suo cedimento sta provocando pesanti danni tra il confine est della città, nella frazione di Settecà verso  Torri di Quartesolo. La rottura dell'argine ha provocato il deflusso ancora in corso delle acque del Tesina verso le zone abitate più basse, attraverso il corso del Caveggiara stesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento