rotate-mobile
Cronaca Dueville

Dueville, "violenza su minore": fermato marocchino 50enne

I carabinieri di Dueville hanno fermato a Monticello Conte Otto un 50enne marocchino perchè ritenuto responsabile di una violenza su minore denunciata nei giorni scorsi dalla madre della giovane vittima

E' gravissima l'accusa nei confronti di un 50enne marocchino, fermato nel pomeriggio di sabato a Monticello Conte Otto dai carabinieri di Dueville. L'uomo sarebbe responsabile di una violenza su una minorenne, denunciata nei giorni scorsi. 

Secondo quanto riferito dalla madre della vittima ai militari, l'uomo avrebbe fermato la giovane lungo la strada, a Dueville, con la scusa di avere delle informazioni, e l'avrebbe fatto oggetto di attenzioni "nè dovute nè gradite". L’attività investigativa ha consentito di raccogliere indizi sufficienti a carico del 50enne che è stato fermato nel comune vicino. 


"Ora - riferscono i carabinieri - si è in attesa di conoscere i risvolti delle decisioni sul merito degli elementi raccolti da questa polizia giudiziaria mentre l’indagato fermato è stato accompagnato presso la struttura penitenziaria di questo capoluogo berico a disposizione dell’Autorità Giudiziaria del capoluogo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dueville, "violenza su minore": fermato marocchino 50enne

VicenzaToday è in caricamento