Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Costabissara / novembre

Canapa indiana nascosta nello zaino e in casa: 19enne denunciato, è caccia al "grossista"

La denuncia è scattata a seguito di un controllo dei carabinieri effettuato nei giorni scorsi. Il giovane stava girando in motorino fuori dall'orario previso dalle norme antiCovid, da qui il controllo

Un 19enne di Costabissara è stato denunciato per detenzione di droga ai fini di spaccio a seguito di un controllo dei carabinieri della tenenza di Dueville

Una pattuglia stava transitando in via IV Novembre a Costabissara quando ha notato un ciclomotore che stava transitando fuori dall'orario consentito dalle norme anti-Covid. Il giovane non aveva motivo per circolare a quell'ora e i carabinieri hanno deciso di perquisirgli lo zaino.

All’interno di un barattolo di chewing-gum, i carabinieri hanno rinvenuto circa 10 grammi di canapa indiana già suddivisa in piccole dosi da 0,50 grammi l’una avvolte nel cellophane. Sempre nello zaino sono stati poi trovati un grinder e circa 40 euro tra banconote di piccolo taglio e 15 euro in monete.

Imilitari, data la tipologia di confezionamento, nonché il tipo di taglio delle banconote e monete, hanno ritenuto che quanto rinvenuto potesse essere ricollegabile ad una attività di spaccio e pertanto è scattata la perquisa al domicilio, ovvero nell'abitazione dei genitori.

Qui i militari hanno rinvenuto ulteriori 10 grammi circa nonché un bilancino di precisione nascosti nella cameretta. Elementi che hanno portato alla denuncia del 19enne.

Le attività dei carabinieri invece proseguono serrate per risalire al “grossista” dal quale il giovane aveva acquistato la sostanza stupefacente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canapa indiana nascosta nello zaino e in casa: 19enne denunciato, è caccia al "grossista"

VicenzaToday è in caricamento