rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Caldogno

Cocaina nascosta in casa, pronta per essere spacciata: blitz della polizia

In manette un cittadino albanese e una cittadina italiana, entrambi residenti nel Vicentino, trovati in possesso di una notevole quantità di droga in abitazione

Nel corso di una recente operazione di polizia, eseguita nella mattina di giovedì in località Cresole di Caldogno, gli agenti della sezione narcotici della Squadra Mobile, è scattato l'arresto in flagranza di reato di P.A., cittadino albanese, e di C.N.C., cittadina italiana, entrambi residenti nel Vicentino, trovati in possesso di una notevole quantità di cocaina divisa in numerose dosi.

L'operazione, scattata alla prime ore della mattinata, è il risultato di una mirata e riservata attività d'indagine diretta al contrasto dello spaccio e del traffico di stupefacenti sul territorio Vicentino.

Gli investigatori della narcotici dopo un lungo appostamento nelle vicinanze dell'abitazione dei due, vista l'urgenza e la necessità di non essere scoperti, sono entrati all'interno della casa perquisendola e rinvenendo numerosi involucri di diverse dimensioni e peso contenenti cocaina, per un peso complessivo superiore ad 800 grammi.

Gli agenti dell'antidroga hanno, inoltre, sequestrato materiale di vario tipo solitamente utilizzato per il confezionamento della droga, due bilancini e numerose buste in cellophane trasparente utilizzate per confezionare lo stupefacente. Terminata la perquisizione e sequestrato lo stupefacente rinvenuto, P.A. e C.N.C. sono stati arrestati per detenzione in concorso di fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta in casa, pronta per essere spacciata: blitz della polizia

VicenzaToday è in caricamento