rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Cornedo Vicentino

Droga nascosta nel bosco, in manette un 22enne

Il giovane aveva messo marijuana e hashish in un bidone per vernice industriale nascosto nella sterpaglia

I carabinieri della compagnia di Valdagno, nel corso della mattinata del primo ottobre, hanno tratto in arresto un uomo - classe 2000 di Cornedo - per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti di tipo hascisc e marijuana. Nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti dai militari è stato notato il ventiduenne aggirarsi nei pressi della zona boschiva presente tra le contrade Battilana e Vigolo di Cornedo Vicentino. 

I carabinieri  hanno quindi organizzato dei mirati servizi di controllo della zona che nell’arco di alcuni giorni hanno permesso di individuare nel sottobosco un bidone per vernice industriale con all’interno 700 grammi di marijuana e 15 di hascisc. 

Dopo aver raccolto elementi utili per giungere ad individuare chi fosse il possessore dello stupefacente rinvenuto, nella mattinata del primo ottobre i militari dell’Arma davano così avvio ad una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del ventiduenne alla ricerca di ulteriori elementi. Durante la perquisizione sono stati di fatto rinvenuti ulteriori 70 grammi di hascisc, materiale atto confezionamento dello stupefacente, un bilancino di precisione e 135 euro, verosimile provento di pregresse attività illecite. L’autorità giudiziaria berica, informata ha sottoposto il ventiduenne ad arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta nel bosco, in manette un 22enne

VicenzaToday è in caricamento