menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Il ragazzino, chiuso fuori dalla porta dell'appartamento, ha prontamente chiamato la polizia e i vigili del fuoco che sono intervenuti per salvare la donna

Dramma della disperazione in una palazzina della zona est di Vicenza. Nella serata di lunedì la centrale della questura ha ricevuto la telefonata disperata di un ragazzino di 14 anni che spiegava di essere stato chiuso fuori di casa dalla mamma che voleva togliersi la vita aprendo i rubinetti del gas della cucina La donna era stata recentemente colpita da un grave lutto e, presa da un momento di disperazione, aveva annunciato il gesto estremo.

Sul posto sono arrivate due pattuglie della polizia, una si è posizionata sul cortile sotto all'appartamento, mentre gli uomini dell'altra hanno immediatamente staccato la fornitura dei gas dai contatori. Nel frattempo sono arrivati anche i vigili del fuoco che, con l'aiuto degli agenti, hanno aperto la porta dell'apartamento dove la donna si era barricata. La signora, portata fuori dall'appartamento è poi stata trasferita al San Bortolo da un'ambulanza del Suem  arrivata sul luogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Attualità

Coronavirus, saliscendi di ricoveri e positivi: il report

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento