Cronaca

Paura per un 17enne disperso, ritrovato nella notte in un bivacco

Il minorenne era uscito di casa nel pomeriggio e non aveva più fatto ritorno. Scattato l'allarme, è stato rintracciato in quota a 1600 metri 

Il bivacco di Cima Marano

È rientrato nella notte assieme alla sorella e a una squadra del Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno il diciassettenne di Valdagno per cui era partita una ricerca. Attorno all'1.15 il 118 aveva allertato i soccorritori a seguito della chiamata della mamma del ragazzo, preoccupata perché non riusciva a rintracciarlo.

Il giovane era uscito attorno alle 17 per una passeggiata, ma i familiari a un certo punto non  erano più riusciti a parlare con lui. L'ultimo contatto telefonico lo aveva avuto un amico alle 23.30 circa e il diciassettenne gli aveva detto di trovarsi al bivacco di Cima Marana, a 1.600 metri di quota.

Una squadra si è portata a Contrada Castagna, da dove nel frattempo la sorella del ragazzo e il conpagno erano già partiti in direzione della Cima. La coppia ha quindi trovato nella struttura il giovane, che stava bene, ma si era attardato. I soccorritori sono quindi andati loro incontro e, dopo averli incrociati, sono rientrati con loro.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura per un 17enne disperso, ritrovato nella notte in un bivacco

VicenzaToday è in caricamento