rotate-mobile
Cronaca

Comitato Dir.Vi. lancia la petizione per il riconoscimento delle coppie di fatto

Prima iniziativa del giovane comitato: chiederà al sindaco e all'amministrazione comunale, attraverso una petizione, il rilascio del certificato di costituzione di famiglia anagrafica a tutti i cittadini che ne hanno diritto

Lanciata un'iniziativa volta a ottenere una serie di diritti a cui le coppie non sposate non hanno accesso: informazioni in caso di ospedalizzazione del convivente, l'astensione alla testimonianza in caso di convocazione in giudizio, abbreviare i tempi di adozione a tutte le coppie eterosessuali che poi decidono di sposarsi e molti altri.

La proposta arriva dal comitato Dir.Vi a fanno parte diversi partiti politici, come PD, SEL, Rifondazione Comunista, Partito Socialista, molte associazioni tra le quali Ass. Coscioni, D.E.L.O.S., Giovani dei Ferrovieri, Mettiamo radici al Dal Molin, Lista Vicenza Libera e singoli cittadini.

“Il nostro comitato è nato tra la fine del 2011 e inizio 2012”, ha dichiarato Mattia Stella dell'associazione D.E.L.O.S., “e come prima iniziativa richiederà al sindaco e all'amministrazione comunale, attraverso una petizione, il rilascio del certificato di costituzione di famiglia anagrafica a tutti i cittadini che ne hanno diritto”. In Italia l'anagrafe è regolata da una legge del 1954 e il comitato si propone come obbiettivo di ottenere l'applicazione di questa norma che permette il riconoscimento di coppie non sposate, anche dello stesso sesso.

“La nostra petizione è rivolta a chiunque crede che vada a soddisfare i suoi interessi e per questo siamo un comitato sia di singoli cittadini che di associazioni e partiti a cui ringraziamo per la partecipazione”, hanno precisato gli organizzatori.
Si tratta di un primo passo verso un riconoscimento nazionale delle coppie di fatto.

Il comune che per primo ha proposto quest'iniziativa è stato quello di Padova e da lì in poi si è esteso a Milano, Torino, Napoli, Empoli, Bologna, Ravenna.
La raccolta delle firme parte già oggi pomeriggio con un banchetto dei Giovani Democratici in centro, mentre nei prossimi giorni anche gli altri partiti e associazione costruiranno i loro banchetti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato Dir.Vi. lancia la petizione per il riconoscimento delle coppie di fatto

VicenzaToday è in caricamento