menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex comandate Rosini intervistato da Striscia la Notizia

L'ex comandate Rosini intervistato da Striscia la Notizia

Valzer dei dirigenti, via il comandante della polizia locale Rosini: tutte le novità

Rucco: “Obiettivo è semplificare e rendere più efficiente la macchina comunale". Porelli: "Non si tratta di promozioni o punizionima semplicemente di un nuovo assetto più rispondente alle esigenze della nuova amministrazione

La struttura comunale si rinnova. E lo fa con un nuovo assetto degli incarichi dirigenziali, dopo che circa un mese fa la giunta aveva approvato la riorganizzazione, suddividendo in 20 servizi le funzioni che competono all’ente e creando una specifica Unità Sicurezza di cui fanno parte il servizio di Polizia Locale e il servizio Protezione Civile e Sicurezza Civica. L'ex comandate Rosini passa dal comando della Polizia Locale alla direzione del settore Ambiente, Energia e Territorio. 

“Obiettivo – chiarisce il sindaco Francesco Rucco - è semplificare e rendere più efficiente la macchina comunale. L’amministrazione è cambiata e sono cambiate le priorità, tra cui spicca la sicurezza su cui stiamo molto puntando. La struttura deve essere in grado di rispondere al meglio ad un programma elettorale che i cittadini hanno scelto e votato, pertanto un cambiamento era necessario. La rotazione dei dirigenti, poi, rientra in una logica di anticorruzione e trasparenza a cui siamo particolarmente attenti, come testimonia la presenza di uno specifico assessorato che si occupa di questi temi.”

“Non si tratta di promozioni o punizioni - specifica l’assessore al personale Valeria Porelli - ma semplicemente di un nuovo assetto più rispondente alle esigenze della nuova amministrazione. E’ stato comunque un percorso di condivisione, mai di rottura, tenendo conto che solo la sinergia tra dipendenti e amministratori porta risultati positivi sul territorio.”

Nel dettaglio, questo il nuovo assetto suddiviso per servizi, operativo dall'1 aprile:

- Risorse Umane, Organizzazione, Formazione: Alessandra Pretto

- Servizi Sociali: Micaela Castagnaro

- Provveditorato: Micaela Castagnaro (ad interim)

- Anagrafe, Stato Civile, Elettorale – Ufficio Statistica: Giovanna Pretto

- Servizio Informatico Comunale (SIC) – ufficio Protocollo – ufficio per il Digitale: Sara Bertoldo

- Istituzione Biblioteca Civica Bertoliana: Mauro Passarin (ad interim)

- Programmazione, Contabilità economico-finanziaria: Mauro Bellesia

- Protezione Civile, Prevenzione e Sicurezza: Mauro Bellesia (ad interim)

- Tributi: Ruggiero Di Pace

- Polizia Locale: Direttore Generale Gabriele Verza (ad interim)

- Suap – Edilizia privata, Turismo , Manifestazioni: Riccardo D’Amato (ad interim)

- Ambiente, Energia, Territorio: Cristiano Rosini

- Patrimonio – Abitativi: Maurizio Tirapelle

- Mobilità e Trasporti: Fausto Zavagnin

- Infrastrutture Gestione Urbana: Carlo Andriolo

Per la natura dell’incarico, avvenuto a seguito di selezione e quindi a tempo determinato, rimangono confermati:

- Istruzione, Sport e Partecipazione: Elena Munaretto

- Attività Culturali e Museali: Mauro Passarin

- Lavori Pubblici e Manutenzioni: Marco Salvadore

- Urbanistica: Riccardo D’Amato

- Avvocatura Comunale: Loretta Checchinato

Nel corso dell’anno si verificheranno altri cambiamenti, dovuti a pensionamenti piuttosto che ad uscite per mobilità già programmate di quattro dirigenti. La conseguente capacità economica dell’ente permetterà di individuare nuove figure, provenienti dall’esterno o dall’interno, per le assegnazioni definitive degli incarichi ad interim. Lo stesso servizio di Polizia Locale è un affidamento temporaneo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento