rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca Tezze sul Brenta

Vince il cancro e torna a giocare a calcio: "Ho trovato la fede"

E' la storia di Diego Cecchin, 27 anni, di Tezze sul Brenta. Nel 2010 la dignosi terribile, poi le cure e la diagnosi di guarigione. Da un anno ha rimesso le scarpe con i tacchetti

Una storia che ridà speranza a chi, dopo una terribile diagnosi, decide di lottare, perchè quella  il tumore è una battaglia che si può vincere. Lo racconta a Il Gazzettino, Diego Cecchin, 27 anni di Tezze sul Brenta, che nel maggio del 2010 scoprì di avere la grave malattia ad un testicolo destro. Domenica è sceso in campo con la maglia della squadra di calcio del paese. 


Il giovane racconta di aver passato momenti difficili, in cui il pessimismo stava per avere il sopravvento: passare dai campi di gioco ad un reparto di oncologia non è stato facile. Quello che l'ha salvato e gli ha dato la forza, spiega, è l'amore dei genitori, della fidanzata e degli amici, ma anche la fede, trovata proprio in quei momenti bui. Ora Diego ha ripreso la sua vita di prima, ha segnato tre gol e trova il tempo di fare qualche pellegrinaggio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince il cancro e torna a giocare a calcio: "Ho trovato la fede"

VicenzaToday è in caricamento