Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Dichiara false generalità durante l’identificazione, denunciato dalla polizia

Gli agenti sono intervenuti su richiesta di un controllore Svt che aveva fermato l'uomo senza biglietto

Martedì sera, verso le 18.30, la volante della questura è intervenuta in viale San Lazzaro di Vicenza, dove un controllore della SVT segnalava la presenza, a bordo di un autobus, di uno straniero privo del biglietto che si rifiutava di fornire le sue generalità. Non potendo quindi elevare la prevista sanzione economica e poiché, tra l’altro, si rifiutava di abbandonare il mezzo, al dipendente delle SVT non rimaneva altro che chiedere l’intervento di una pattuglia della Polizia di Stato.

Solo dopo molte insistenze degli agenti giunti sul posto, il soggetto forniva nome e cognome, ma essendo privo di qualsiasi documento che ne attestasse l’identità, veniva condotto presso gli Uffici della Questura per essere identificato. In seguito al fotosegnalamento in Questura, emergeva, però, che i dati anagrafici forniti erano completamente diversi da quelli effettivi, non corrispondendo nome, cognome e nazionalità.

Par tale motivo D.B., 25enne cittadino della Guinea Bissau, veniva denunciato in stato di libertà all’Autorità giudiziaria per il reato di false dichiarazione a Pubblico Ufficiale sull’identità personale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiara false generalità durante l’identificazione, denunciato dalla polizia
VicenzaToday è in caricamento