rotate-mobile
Cronaca

Esonerato dal comando il colonnello Buckingham, rissa dopo Independence Day

La rivista "Stars and stripes" ha pubblicato la notizia ufficiale. Rumi Nielson-Green, colonnello capo delle pubbliche relazioni dell'esercito Usa in Europa riferisce di "perdita di fiducia" nel colonnello di stanza a Vicenza

Una rissa con la military police davanti alla Ederle e l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Indiscrezioni parlavano di un forte stato di ebbrezza, mai confermate dall'esercito Usa. A poco più di due mesi da quel fatidico 3 luglio (a Vicenza l'Independence day si è celebrato con un giorno di anticipo), si è conclusa la fin qui brillante carriera del colonnello David Buckingham, a capo del contingente americano più folto d'Europa, quello della Ederle e del Del Din. 

Ad annunciarlo è la rivista del ministero della Difesa Usa, "Stars and Stripes". Il colonnello dirigente le pubbliche relazioni dell'esercito dello zio Sam in continente, Rumi Nielson-Green, scrive che il comandante Donald Campbell, a capo dei comandi europei,  ha "perso la sua fiducia" in Buckingham e nelle sue facoltà di comando. 


Il trasferimento del colonnello è molto probabile mentre ci vorranno ancora diverse settimane prima che i parà della Ederle-Del Din abbiano un nuovo capo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esonerato dal comando il colonnello Buckingham, rissa dopo Independence Day

VicenzaToday è in caricamento