Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Schio / Piazza Garibaldi Giuseppe

Continua a delinquere e a seminare il panico: Daspo Willy ad un 47enne

Non potrà più accedere ad alcun locale della provincia berica

Un 47enne originario del Marocco e residente a Schio è stato raggiunto da un “Daspo Willy” con divieto di accesso a tutti i locali pubblici della provincia di Vicenza.

Il provvedimento è stato emesso dopo che i carabinieri lo avevano arrestato il 20 giugno scorso a Schio, in piazza Garibaldi, in flagranza dei reati di porto abusivo di armi, rapina impropria e lesioni personali. In quell’occasione, dopo aver rubato con destrezza un portafoglio di proprietà di un soggetto ventenne del luogo, si era dato alla fuga, venendo inseguito da due conoscenti della persona offesa, che riuscivano a fermarlo. Nel tentativo di divincolarsi aveva morso i due inseguitori, rispettivamente ad una spalla e ad un braccio, cagionando loro lesioni giudicate guaribili in 5 e 3 giorni.

Il Daspo Urbano è stato emesso dal Questore poiché i fatti erano stati commessi in un luogo caratterizzato dalla presenza di vari locali di pubblico trattenimento e soprattutto durante una fascia temporale di apertura degli stessi, alla presenza di numerosi avventori.

Il destinatario del provvedimento era peraltro già noto alle Forze dell’ordine per i numerosi precedenti penali e/o di Polizia, per porto di oggetti atti ad offendere, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale, furto, maltrattamenti, appropriazione indebita. Era già stato inoltre colpito dalla misura di prevenzione dell’Avviso Orale emesso nei suoi confronti dal Questore nel marzo 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua a delinquere e a seminare il panico: Daspo Willy ad un 47enne
VicenzaToday è in caricamento