rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Bassano del Grappa / Viale dei Martiri

Calci e pugni alle lapidi in ricordo della caduta dei partigiani: denunciato 25enne

Grazie alle testimonianze raccolte e ai filmati della videosorveglianza, i carabinieri hanno individuato l'autore del danneggiamento alle targhe poste in viale dei Martiri, a Bassano

Nei giorni scorsi, di primo mattino, ai carabinieri di quartiere della Stazione Bassano del Grappa, viene segnalato il danneggiamento di alcune lapidi e targhe apposte sui Lecci di viale dei Martiri in ricordo dei partigiani trucidati dai nazisti nel settembre 1944, nel corso di una rappresaglia. 

I militari hanno quindi avviato le indagini e incrociando alcune testimonianze con i filmati della zona sono riusciti a ricostruire che che la sera precedente, verso la mezzanotte, un giovane era stato ripreso dalle telecamere mentre era intento a sferrare calci e pugni alle lapidi poste in ricordo della caduta dei partigiani, vittime appunto di una rappresaglia nazista.

Dalle movenze e soprattutto da alcuni fotogrammi che riprendevano il viso del giovane, i carabinieri riconoscevano S.D. 25enne italiano con qualche precedente penale. Giunti alla sua abitazione, lo hanno accompagnato alla stazione dei carabinieri di Bassano del Grappa, dove il giovane ha ammesso le sue responsabilità giustificandole con motivi futili.

Per tale motivo, il 25enne è stato denunciato per Vilipendio di tombe e danneggiamento all’A.G. di Vicenza, in attesa di provvedimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni alle lapidi in ricordo della caduta dei partigiani: denunciato 25enne

VicenzaToday è in caricamento