rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Centro Storico / Viale Ferdinando Rodolfi

Dai lettori, conigli del parco: "bambino a caccia con una retina"

Non c'è pace per i conigli di parco Querini e ancora una volta i loro aguzzini sono dei bambini. Dopo il caso dell'animale ucciso a bastonate, ancora un gioco spietato. I genitori sono scappati facendo finta di nulla

L'orrore suscitato dal coniglio ucciso a bastonate lo scorso aprile a parco Querini non sembra essere servito a nulla. Mercoledì pomeriggio un giovanissimo è stato fotografato da alcuni passanti mentre dava la caccia agli animaletti armati di retino. Come nel caso di aprile, gli adulti che avrebbero dovuto controllare le gesta dei loro pargoli, sono fuggiti dopo le proteste degli altri visitatori. 

"Ero con la mia famiglia al parco- Scrive un lettore- quando mi sono accorto di questo bambino, con due adulti a seguito, che dava la caccia ai coniglietti con il retino. Io e altri ci siamo indispettiti per questo comportamento. Per tutta risposta i due adulti se sono andati, lasciando il bambino come se non fosse successo niente, sono comportamenti incivili!"

Al momento è impossibile risalire all'identità del ragazzino e degli adulti che lo accompagnavano. Nessun  dei conigli del parco sembra però essere rimasto ferito durante il gioco crudele. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai lettori, conigli del parco: "bambino a caccia con una retina"

VicenzaToday è in caricamento