menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi minacciano il custode: "Ti facciamo fare una brutta fine” e gli tirano un pugno in faccia

Nei guai due giovanissimi che si sono resi protagonisti di un'aggressione avvenuta a Dueville e nella quale è rimasto vittima un dipendente dell’Amministrazione comunale, incaricato di pubblico servizio durante una conferenza

I carabinieri della tenenza di Dueville hanno individuato i responsabili di una vile aggressione, avvenuta nel febbraio scorso, a danno di un custode dipendente del Comune di Dueville. Si tratta di due giovani di 19enne e 18anni, entrambi residenti a Dueville, gravemente indiziati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale in concorso.

Mentre era in corso una conferenza all’interno dello spazio di aggregazione denominato “Dado Giallo”, nella zona centrale di Dueville, tre giovani, di cui una ragazza, si erano introdotti all’interno della struttura comunale cercando di accedere a delle stanze in quel momento chiuse al pubblico, ed erano stati individuati da un dipendente dell’Amministrazione comunale duevillese che nella sua veste di responsabile della struttura e quindi incaricato di pubblico servizio gli aveva giustamente invitati ad uscire.

I due ragazzi, palesemente ubriachi, avevano iniziato ad imprecare e bestemmiare poi si erano posti faccia a faccia con il custode minacciandogli di “fargli fare una brutta fine” per iniziare a spintonarlo sferrandogli un pugno all’altezza dello zigomo sinistro danneggiandogli anche gli occhiali da vista, e poi si erano dati alla fuga. La ragazza che era con loro avrebbe pure tentato di farli dissuadere dai loro intenti, quando ha visto che la situazione stava degenerando e pertanto non è stata denunciata

I fatti sono stati rimessi al vaglio della Procura della Repubblica del Tribunale di Vicenza nonché alla Procura della Repubblica del Tribunale dei minori di Venezia in quanto, al tempo dei fatti, uno dei due era ancora minorenne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento