Scenografo 55enne muore in casa: sospetta overdose

E' stato trovato senza vita nella sua abitazione di Torrebelvicino sabato notte. Il pm ha aperto le indagini per far luce sulla vicenda

Cristian Collareda, scenografo 55enne, originario di Schio ma da tmpo residente a Torrebelvicino, è deceduto nella sua abitazione sabato notte. All'arrivo dei soccorsi, allertati dal padrone di casa del 55enne, per Collareda non c'è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Schio che dopo un sopralluogo hanno avvisato il pm Jacopo Augusto Corno che subito ha aperto un'inchiesta. Dalle prime informazioni sembra che il decesso sia stato generato da un'overdose di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prime risposte agli interrogativi che avvolgono questo caso potrebbero arrivare già nella giornata di lunedì, a seguito dell'autopsia disposta dal pm.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Nove i vicentini eletti in Consiglio Regionale, il podio delle preferenze va a Possamai

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento