Esplosione in casa: gravissimo 24enne ustionato

Lo studente, rimasto solo in casa, aveva con se in bagno una tanica di benzina. Dopo l'intervento dei pompieri e del Suem è stato ricoverato al reparto grandi ustionati di Verona

Foto di archivio

Tragico episodio venerdì mattina in via Treviso a Olmo di Creazzo. Una violenta esplosione ha scosso la quiete del quartiere residenziale dove vive un giovane 24 rimasto gravemente ustionato dallo scoppio avvenuto nella casa in cui abita con i genitori. 

Secondo le prime ricostruzioni, verso mezzogiorno il ragazzo - che si trovava nel bagno di casa con una tanica di benzina i cui vapori hanno preso fuoco - è stato investito dalle fiamme. Immediati i soccorsi dei pompieri, che hanno domato l'incendio e del Suem che ha trasportato prima al San Bortolo in rianimazione e poi in elicottero al centro grandi ustionati di Verona. 

Sul posto anche i carabinieri di Valdagno per la ricostruzione dell'accaduto e per indagare sul fatto. Il 24enne, studente universitatio a Padova, era rimasto a casa da solo dopo l'uscita dei genitori per il lavor e della sorella che era andata a scuola e il suo gesto sarebbe stato volontario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento