rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Emergenza coronavirus, continue trasgressioni al Dpcm: fioccano multe in città

Polizia di Stato e agenti della Locale, martedì hanno sanzionato una ventina di persone

Sono stati 144 i controlli effettuati nella giornata di martedì 7 aprile, dalla Polizia locale a pedoni, veicoli ed esercizi commerciali, a garanzia del rispetto delle disposizioni per contenere l'emergenza Coronavirus.

Le persone controllate per strada sono state 102, 33 delle quali a piedi e 69 a bordo di veicoli. Sono stati inoltre compiute verifiche su 42 esercizi pubblici e attività commerciali.

Ad essere sanzionate sono state 15 persone, tutte a piedi. 14 sono state trovate a passeggiare in centro storico e nei dintorni senza un valido motivo. Una persona, inoltre, è stata sorpresa dagli agenti mentre prendeva il sole lungo l'argine del fiume Bacchiglione, dietro alle piscine. Per ciascuna è scattata la sanzione da 400 euro.

Nessuna violazione è stata, invece, riscontrata dagli agenti tra gli automobilisti, le attività commerciali e gli esercizi pubblici controllati.

Per quanto riguarda invece i controlli effettuati dalla Polizia di Stato sono 6 le persone sanzionate. Un primo intervento degli agenti è scattato poco dopo le 14 in viale Riviera Berica dove è stata controllata una 50enne alla guida di un'auto. La donna, residente a Vicenza, ha riferito agli agenti di essersi recata al supermercato Tosano di Costabissara perchè più conveniente rispetto ai supermercati in città. Motivazione risultata non plausibile.

Altri due soggetti sono stati controllati e sanzionati in via Mons. Onisto, altrettanti n viale Verona e uno in corso Palladio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza coronavirus, continue trasgressioni al Dpcm: fioccano multe in città

VicenzaToday è in caricamento