rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

Reati in piena emergenza Covid, aumentano le truffe on line e i furti di bici dai garage

Il periodo storico che stiamo vivendo, con restrizioni e preoccupazioni, non ferma i malviventi. Lo dicono le segnalazioni che arrivano quotidianamente alla questura berica

Proseguono le attività di controllo del territorio ordinarie e straordinarie messe in atto dalle forze dell'ordine, che nella giornata di mercoledì hanno riguardato la verifica di 83 soggetti e 48 veicoli da parte degli agenti della questura di Vicenza. Soltanto una persona non è risultata in regola con le disposizioni previste dal Dpcm per il contenimento del contagio da Covid-19 e pertanto sanzionata.

Per quanto riguarda invece le denunce, sono numerose le segnalazioni di cittadini vittima di truffe on line: almeno due al giorno. Non si placa nemmeno il fenomeno dei furti di biciclette, rubate da garage privati, lasciati aperti dai proprietari e perciò con assenza di segni di effrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati in piena emergenza Covid, aumentano le truffe on line e i furti di bici dai garage

VicenzaToday è in caricamento