Coronavirus, aumenta il numero dei positivi nel Vicentino: 4 i ricoverati al San Bortolo

Altri due tamponi hanno riscontrato la positività al Covid19. Si tratta di due persone ricoverate all'ospedale San Bortolo e sono tutte legate ai cluster già noti

AGGIORNAMENTO ALLE 19

Sessanta operatori dell'ospedale di Santorso in Sorveglianza domiciliare. Il provvedimento è scattato a seguito dei contatti con un paziente ricoverato nei giorni scorsi per altra patologia e risultato oggi positivo al tampone. Tutti gli operatori risultano asintomatici.

"L’attività sanitaria è in fase di rimodulazione per dare priorità all’assistenza ai degenti e alla gestione delle emergenze - spiega in una nota l'Ulss 7 Pedemontana - Solo 4 gli altri degenti venuti a contatto con il paziente, tutti asintomatici. Il tampone effettuato su un paziente ricoverato dal 13 febbraio nella Neurologia di Santorso per altra patologia è risultato positivo al coronavirus: in attesa della conferma da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, la Direzione dell’ULSS 7 Pedemontana a scopo precauzionale ha disposto la sorveglianza domiciliare per circa 60 operatori sanitari (medici, infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici) venuti a contatto con lui. Tutti al momento risultano asintomatici. La sorveglianza è stata estesa anche a 4 degenti con cui il paziente ha condiviso la stanza negli ultimi giorni, anch’essi asintomatici".

"Il paziente, maschio, di circa 60 anni, residente in Lombardia e domiciliato nel Vicentino - spiegano - è stabile ed già stato trasferito all’ospedale Negrar di Verona. Le indagini epidemiologiche sono in corso ma la fonte del contagio pare essere il cluster già noto in Lombardia".

"Alla luce della temporanea carenza di personale venutasi a creare - concludono - la Direzione sta rimodulando le attività al fine di garantire l’assistenza ai degenti e la gestione delle urgenze, con la possibilità di rimandare prestazioni non urgenti e con l’eventuale supporto degli ospedali limitrofi".

Per chi fosse stato all'ospedale di Santorso e avesse dei dubbi su un possibile rischio contagio, contatti il numero verde 800462340 attivato dalla Regione Veneto per assistere e informare i cittadini sui comportamenti da tenere da parte delle persone che temono di essere entrate in contatto con virus.

AGGIORNAMENTO ALLE 18.30

L’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore ha avuto conferma da parte dell’Ulss 8 Berica di un caso di contagio da Covid-19 di una persona che ha contattato le strutture sanitarie da un domicilio del territorio castellano, ma che non risulta residente in città. Si tratta di un uomo che ora si trova ricoverato all’ospedale San Bortolo di Vicenza.

"Siamo in costante contatto con l’Ulss 8 - spiegano in una nota gli amministratori - Le autorità sanitarie ci comunicano che allo stato delle cose non c’è alcun motivo di allarme e non sussiste alcuna emergenza sanitaria nella nostra città".

AGGIORNAMENTO ALLE 18.00

IL CORONAVIRUS METTE IN ISOLAMENTO L'HOCKEY TRISSINO

AGGIORNAMENTO ALLE 14

Sono saliti stamane a 307 i casi confermati di Coronavirus in Veneto, 16 in più rispetto al bilancio di lunedì sera.

I pazienti ricoverati sono complessivamente 68, mentre rimangono 2 i decessi legati al virus. Dei casi nuovi accertati, 9 riguardano Padova, 3 Verona, 2 Vicenza, 1 rispettivamente Belluno e Rovigo.

Come rende noto l'Ulss 8 berica, nel bollettino aggiornato alle 13 di mercoledì, sono ora 7 le persone risultate positive al Coronavirus, di queste 4 ricoverate e tre in isolamento fiduciario.

Ad oggi, martedì 3 marzo, sono 188 i tamponi eseguiti dall'Ulss 8 Berica, le ulteriori 2 positività riguardano pazienti ricoverati nell’ospedale di Vicenza. Dei 4 pazienti ricoverati, due pazienti provengono da altra ULSS. Uno di questi ha effettuato il tampone nell’ULSS di residenza e poi trasferito al San Bortolo.

Le 4 persone senza sintomi e i familiari stretti sono in isolamento domiciliare, in buone condizioni di salute, seguiti costantemente dai servizi aziendali. I casi sono correlati ai cluster già noti, non ci sono nuovi focolai.

Nel frattempo da Palazzo Trissino fanno sapere che nell'ambito delle misure predisposte per il contenimento della diffusione del COVID-19 (Coronavirus) si potrà accedere ad alcuni servizi di Palazzo degli Uffici, in piazza Biade 26, solo previo appuntamento, da prenotare telefonicamente oppure via email.

In particolare, per quanto riguarda gli uffici dei servizi Infrastrutture, Gestione Urbana si dovrà contattare il numero 0444 221517 o l'email infrastrutture@comune.vicenza.it, mentre per quelli del servizio Mobilità e Trasporti telefonando ai numeri 0444 221465-221576 o scrivendo una mail a mobilita@comune.vicenza.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il servizio Suap, Edilizia privata, Turismo, Manifestazioni e il servizio Commercio si può prenotare l'appuntamento al numero 0444 221630 o via email (per il servizio Suap, Edilizia privata, Turismo, Manifestazioni ediliziaprivata@comune.vicenza.it mentre per il servizio Commercio commercioareepub@comune.vicenza.it). Per i professionisti è attivo il form online https://www.comune.vicenza.it/servizi/prenotazioniedilizia/.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento