Coronavirus, controlli polizia locale: raffica di sanzioni nel weekend

In un caso, una persona è stata sorpresa mentre acquistava cibo da asporto all'interno di un pubblico esercizio, che è stato sanzionato

Da venerdì 17 a domenica 19 aprile sono state 270 le persone controllate nell'ambito dell'attività di vigilanza del rispetto delle disposizioni per contenere l'emergenza Coronavirus. Di queste 138 erano a piedi mentre 132 a bordo di veicoli. 
Sono stati, invece, 61 gli esercizi pubblici e attività commerciali oggetto di verifiche.

Gli agenti hanno elevato complessivamente 52 sanzioni: 40 persone per spostamenti non giustificati (28 a piedi, 4 in auto, 8 in parchi chiusi), mentre 11 in quanto trovate prive del dispositivo di protezione (mascherina). Una sola violazione è stata, invece, riscontrata dagli agenti tra le attività commerciali e gli esercizi pubblici controllati.

Per quanto riguarda gli accertamenti effettuati venerdì 17 dalla polizia locale nelle vie cittadine e, con l’ausilio dei Carabinieri, in strada Marosticana e strada Padana Superiore verso Verona, sono state 139 le persone controllate. Di queste, 53 erano a piedi mentre 86 a bordo di veicoli; ammontano, invece, a 26 gli esercizi pubblici e attività commerciali oggetto di verifiche. 
Gli agenti hanno sanzionato 17 persone. 12 pedoni sono stati trovati fuori dalla propria abitazione senza comprovate esigenze: uno di questi è stato sorpreso dalla polizia locale mentre acquistava cibo da asporto all'interno di un pubblico esercizio, che è stato sanzionato. Sono state 4, invece, le persone trovate prive del dispositivo di protezione (mascherina), mentre una persona è stata sanzionata in quanto a bordo di un veicolo senza giustificato motivo.

Sabato 18 aprile su 76 controlli, 37 hanno riguardato persone a piedi e 39 conducenti o passeggeri di veicoli. Sono 28, invece, gli esercizi pubblici e attività commerciali controllati. Gli agenti hanno sanzionato 20 persone: di queste, 5 pedoni e una persona alla guida circolavano sul territorio senza un giustificato motivo, 6 erano senza mascherina mentre 8 persone sono state trovate all’interno di parchi, chiusi con ordinanza del sindaco per mitigare il rischio di diffusione del Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica 19 aprile, infine, delle 55 persone controllate, 48 erano a piedi mentre 7 a bordo di veicoli; 7 gli esercizi pubblici e attività commerciali oggetto di accertamenti.
Le sanzioni elevate dagli agenti sono state 14: 2 a carico di conducenti di veicoli e 12 a pedoni, 11 dei quali si trovavano in giro senza un giustificato motivo, mentre uno era privo del dispositivo di protezione bocca e naso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento