Emergenza Covid: controlli in città, ancora pedoni senza mascherina

Sono 18 le sanzioni elevate dalla Polizia locale di Vicenza nella giornata di lunedì

Sono stati 112 i controlli effettuati lunedì 27 aprile, dalla Polizia locale su pedoni, veicoli ed esercizi commerciali, nell'ambito dell'attività di vigilanza del rispetto delle disposizioni per contenere l'emergenza da Covid-19 (Coronavirus).

Le persone controllate sono state 69, 25 delle quali a piedi e 44 a bordo di veicoli. Sono state, inoltre, compiute verifiche su 43 esercizi pubblici e attività commerciali.

Gli agenti hanno elevato complessivamente 18 sanzioni: un automobilista è stato multato perché non aveva una giustificazione valida per circolare e 17 pedoni perché non avevano la mascherina.

Nessuna violazione è stata riscontrata dagli agenti tra le attività commerciali e gli esercizi pubblici controllati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento