Coronavirus, positivo agente penitenziario del carcere berico: è in terapia intensiva

A darne notizia è il segretario generale del sindacato S.PP. Aldo Di Giacomo. Si tratta di un 28enne di origine campane: "Servirà immediatamente fare il tampone a tutti gli operatori penitenziari del casa circondariale"

“E’ in terapia intensiva il poliziotto penitenziario ventottenne di origine campane in servizio presso il carcere di Vicenza. Ci risulta che il nostro collega da qualche giorno con sintomi influenzali ha effettuato il tampone al seguito dell’aggravarsi del suo stato di salute”. Ad affermarlo è il segretario generale del sindacato S.PP. Aldo Di Giacomo.

“La prima cosa da fare è arginare la paura che si è creata tra tutti i poliziotti penitenziari - sottolinea Di Giacomo - Servirà immediatamente fare il tampone a tutti gli operatori penitenziari del carcere di Vicenza. La gestione del coronavirus nell’ambiente carcerario è di difficile gestione, non è questo il momento delle polemiche su ciò che si doveva fare ma è quello di fare squadra sulle cose da farsi. Prima fra tutti mettere in sicurezza le carceri”.

Il carcere di Vicenza ospita circa 400 detenuti e ci lavorano 200 agenti penitenziari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento