rotate-mobile
Cronaca Cornedo Vicentino / Via Rio

Cornedo, assediato dal ladro, disabile lo mette in fuga dando l'allarme

Brutta avventura per un 56enne di Cereda che, l'altro pomeriggio, si è accorto che un ladro era entrato al piano terra della sua abitazione, mentre lui era al primo piano. Lo ha messo in fuga telefonando, ad alta voce, a i figli per chiedere aiuto

Momenti di paura, l'altro pomeriggio, per un disabile 56enne di Cereda. Secondo quanto riporta Il Giornale di Vicenza,  L'uomo era solo in casa, in via Rio, quando ha sentito entrare un ladro al piano terra. Lui, affetto da gravi problemi di deambulazione, si trovava al primo piano.

Nonostante la fatica e lo spavento, è riuscito a raggiungere la porta blindata e a chiuderla, pochi attimi prima che il malvivente provasse ad aprirla. A quel punto ha preso il telefonino e, ad alta voce, ha dato l'allarme ai figli, che si trovavano poco distante.


Vista la mala parata, il ladro si è dato alla fuga e quando i due ragazzi sono arrivati di lui non c'era nessuna traccia, se non le porte scassinate al piano terra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornedo, assediato dal ladro, disabile lo mette in fuga dando l'allarme

VicenzaToday è in caricamento