rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Coppia di 20enni vicentini dispersi sull'Ortles

I due erano partiti ieri, dicendo di voler compiere un'escursione a quota 3.800 sul Gran Zebrù, nel gruppo dell'Ortles, poco distante da Merano. L'allarme è stato dato ieri sera dai genitori di uno degli alpinisti

Sono in corso ricerche di una coppia di vicentini di vent'anni dispersa in montagna nella zona dell'Ortles.

Si tratta di Deborah Meneghini, 22 anni, residente a San Floriano di Marostica e Davide Zanon, 21enne di Rosà. Nonostante la giovane età entrambi, sono scalatori esperti. La ragazza, iscritta al Cai di Marostica, è un'aspirtante istruttrce di arrampicate in montagna, mentre Zanon è iscritto al Cai di Castelfrano Veneto e da tempo pratica questo sport. 

I due erano partiti ieri, dicendo di voler compiere un'escursione a quota 3.800 sul Gran Zebrù, nel gruppo dell'Ortles, poco distante da Merano. L'allarme è stato dato ieri sera dai genitori di uno degli alpinisti, dopo che non avevano fatto ritorno alla base. Immediatamente erano scattate le ricerche, sospese nella notte e riprese stamani. Nell'operazione sono impegnati gli uomini del Soccorso alpino con l'ausilio di elicotteri.

Aggiornementi: 

Alle 15.30 di lunedì le ricerche sono state sospese a causa di una nebbia fittissima che grava sulla montagna.  I soccorritori - ha raccontato all'ANSA Olaf Reinstadler, il capo delle guide alpine di Solda molto noto anche perché è lui che accompagna la cancelliera tedesca Angela Merkel nelle sue escursioni tra quelle vette - hanno contattato i telefoni cellulari degli alpinisti, che però squillano a vuoto. Come i soccorritori hanno saputo dai parenti, i due avevano portato con sé cellulari di vecchio tipo che, se da un lato hanno una durata delle batterie molto lunga, dall'altro impediscono la localizzazione gps

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di 20enni vicentini dispersi sull'Ortles

VicenzaToday è in caricamento