menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione anticrimine a Lonigo: controllate 700 auto, identificate 30 persone

Impiegati complessivamente 10 poliziotti della Questura di Vicenza, in particolare dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, Ufficio Immigrazione e Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Veneto” della Polizia di Stato e agenti del Corpo di Polizia Locale Intercomunale di Lonigo

Nel corso del pomeriggio di lunedì 11 febbraio, la Polizia di Stato di Vicenza, unitamente a personale della Polizia Locale Intercomunale di Lonigo, ha proceduto ad un controllo straordinario del territorio nella città di Lonigo.

Le attività di controllo si sono concentrate in diverse zone del comune di Lonigo, già oggetto di osservazione per quanto attiene ai fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti. Venivano quindi controllati oltre 700 veicoli e identificate 30 persone, 11 delle quali con precedenti di polizia.

Di questi, un cittadino di origine marocchina, E.C.S. di anni 32, , senza fissa dimora ma gravitante sul comprensorio leoniceno e dedito alla commissione di reati contro la persona, contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti che avevano destato l’allarme sociale della comunità, è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione e accompagnato dai poliziotti della Questura di Vicenza al Centro per il Rimpatrio di Torino nella serata di ieri.

Inoltre, E.E.M., cittadino marocchino di 31 anni, da poche settimane scarcerato dopo aver espiato una condanna per reati inerenti gli stupefacenti e anch’esso senza fissa dimora ma gravitante nell’area leonicena, dedito alla commissione di reati contro il patrimonio e gli stupefacenti, è stato accompagnato dai poliziotti della Questura di Vicenza all’aeroporto di Bologna dove è stato imbarcato su un aereo diretto in Marocco, in esecuzione del provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Vicenza su richiesta del Questore della Provincia su richiesta del Questore di Vicenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sport

Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

Attualità

Buoni fruttiferi riscossi parzialmente, un timbro errato le costa 79mila euro

Salute

Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento