Appartamenti fuori norma: locali sovraffolati e "covo" di clandestini, 50 persone controllate

Dopo varie segnalazioni da parte dei residenti, gli agenti della locale sono intervenuti in alcuni comprensori di Lonigo e Sarego

Giovedì, il personale del Corpo Intercomunale di Polizia locale di Lonigo, con la collaborazione di militari della Stazione Carabinieri di Lonigo, di personale del Servizio Tecnico Unificato Lonigo-Sarego, e di unità del Servizio Igiene e Sanità pubblica dell'Ulss 8, ha svolto un controllo straordinario in alcuni condomini dei Comuni di Sarego e Lonigo, dove erano state segnalate situazioni irregolari, in particolare sotto l'aspetto del sovraffollamento della regolarità in merito alle norme migratorie,  delle condizioni igienico-sanitarie, della corrispondenza tra residenti e dimoranti.

Durante i controlli, iniziati di buon mattino, è stata rilevata la situazione di irregolarità sotto il profilo igienico-sanitario e di sicurezza di 3 appartamenti, ora al vaglio del competente Ufficio Tecnico Comunale. Sono stati altresì rilevati alcuni allacci idrici abusivi, per i quali è stato richiesto l'intervento del gestore del servizio. 

Due cittadini ghanesi sono stati sanzionati per aver ospitato un loro connazionale senza averne dato comunicazione all'Autorità di Pubblica Sicurezza, ed è stata constatata della normativa riguardante la disciplina di abbandono incontrollato di rifiuti. Verrà avviata invece per circa 25 residenti la procedura di cancellazione anagrafica perchè, benchè residenti, non sono da tempo dimoranti nelle rispettive abitazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante i controlli sono state identificate circa 50 persone, per la maggior parte di provenienza straniera, due dei quali privi di documenti di identificazione. entrambi fermati per identificazione, sono stati sottoposti a rilievi fotodattiloscopici per la verifica dell'identità; C.H. del 1996, cittadino marocchino è stato denunciato per il reato di clandestinità, mentre M.F. del 1992, cittadino marocchino, è stato denunciato  per inottemperanza all'Ordine del Questore di lasciare il territorio italiano, emanato dalla Questura di Palermo nel 2016. Per entrambi sono state avviate, in collaborazione con la Questura di Verona, le procedure per l'espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

  • Usanze vicentine: il 29 settembre si facevano gli gnocchi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento