rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Bassano del Grappa

Fogli di via ed espulsioni, il bilancio del blitz della polizia a Bassano

I servizi straordinari interforze di controllo del territorio disposti dal questore della Provincia di Vicenza Paolo Sartori si sono spostati nel territorio provinciale

Nella giornata di ieri, infatti, è cambiato lo scenario delle attività di polizia iniziate da alcune settimane in maniera sistematica e sostanzialmente concentrate, sino ad ora, nelle aree maggiormente a rischio del comune di Vicenza. Nel tardo pomeriggio e nella serata, infatti, teatro delle operazioni è stata la città di Bassano del Grappa, con 30 uomini appartenenti alle varie Forze di Polizia. Le zone attenzionate dagli agenti sono state in particolare quelle del centro storico, della stazione ferroviaria e parco Ragazzi del ’99 dove sono stati controllati anche alcuni esercizi pubblici.  Complessivamente sono stati controllati 36 autoveicoli e 91 persone, di cui stranieri 12 e 16 con precedenti penali e/o di polizia nonché 5 esercizi pubblici.

Il bilancio delle operazioni è stato di 5 fogli di via obbligatori dal comune di Bassano del Grappa nei confronti di due cittadine italiane e tre cittadini stranieri. Le prime per precedenti penali riguardanti reati di truffa, guida in stato di ebrezza, false attestazioni o dichiarazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità. I cittadini stranieri, invece, sono gravati da precedenti per reati contro la persona, conto il patrimonio, armi, evasione e stupefacenti. Tutti soggetti socialmente pericolosi e per di più senza alcun legame con il territorio di Bassano del Grappa nel quale sono stati sorpresi a delinquere, per questo diffidati a lasciarlo con obbligo di non farvi rientro per un periodo di tre anni.

Inoltre il questore ha emesso 4 avvisi orali nei confronti di cittadini italiani uomini e donne con precedenti penali per reati di varia natura contro il patrimonio, contro la persona ovvero per spaccio di sostanze stupefacenti e delitti contro l’ordine pubblico i quali, a causa dei precedenti a loro carico, denotano una spiccata pericolosità sociale e 2 ordini di allontanamento dal territorio nazionale nei confronti di un cittadino algerino di 72 anni e di un marocchino di anni 36 che durante i controlli di ieri sono risultati irregolari in Italia e con precedenti Penali e/o di Polizia. Il Questore Sartori ha, pertanto, emesso il Decreto di allontanamento, ordinando agli stranieri di lasciare il territorio entro 7 giorni; in caso non ottemperassero, costoro verranno denunciati alla Procura della Repubblica ed accompagnati coattivamente verso il Paese di origine.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fogli di via ed espulsioni, il bilancio del blitz della polizia a Bassano

VicenzaToday è in caricamento