rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Week end di controlli in città: il bilancio

Identificate 275 persone, di cui 86 stranieri e 102 con precedenti penali e/o di polizia; sono inoltre stati controllati 107 veicoli e 16 esercizi pubblici

Nel fine settimana appena trascorso, sono state disposte con ordinanza del questore della Provincia di Vicenza Paolo Sartori,operazioni straordinarie di Polizia interforze che hanno riguardato il territorio del capoluogo, e che si sono protratte sino alla scorsa notte inoltrata. 

Le operazioni hanno interessato, in particolare, alcune aree urbane che gli stessi cittadini hanno segnalato essere state teatro di specifici episodi di illegalità di tipo predatorio e di fenomeni di degrado urbano, sia nel centro storico che in determinati quartieri periferici della città. Il dispositivo ha inoltre effettuato verifiche, estese agli avventori, presso vari esercizi pubblici per verificarne la situazione. In particolare sono state controllate le zone di Campo Marzo, del Quadrilatero, parco Fornaci, via Tecchio, l’area verde di via Rossini, i Giardini salvi, il parco Querini, via Baden Powell, viale X Giugno, Piazzale della Vittoria, Viale Riviera Berica, Ponte Alto, la zona di viale San Lazzaro, via Santi Felice e Fortunato, San Pio X° e le aree del Centro urbano.

Identificate 275 persone, di cui 86 stranieri e 102 con precedenti penali e/o di polizia; sono inoltre stati controllati 107 veicoli e 16 esercizi pubblici. Al termine delle attività operative, il questore ha disposto 11 Fogli di Via obbligatori con obbligo di rientro nel Comune di residenza, 14 Avvisi orali, 1 Ordine di accompagnamento alla frontiera nei confronti di 1 cittadino tunisino, di 42 anni privo dei titoli per permanere sul territorio nazionale e gravato da numerosi precedenti penali e/o di polizia.

“Il controllo sistematico delle aree più frequentate della città, così come degli esercizi pubblici, è di fondamentale importanza per monitorare eventuali presenze di soggetti dediti alla commissione di attività criminali, talvolta presenti illegalmente nel nostro Paese – ha evidenziato il questore Paolo Sartori al termine dell’operazione – Le operazioni di Polizia effettuate si inquadrano in questo contesto, soprattutto nel fine settimana, allorché le aree urbane sono caratterizzate da una più consistente affluenza di persone, consentono di dare maggiore visibilità alla presenza delle forze dell’ordine e di infondere tranquillità ai cittadini, rendendo nel contempo più concreta la percezione di sicurezza”.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Week end di controlli in città: il bilancio

VicenzaToday è in caricamento