Controlli in Campo Marzo, segnalati e sanzionati dalla Polizia locale tre consumatori

L'operazione è stata eseguita dal personale della sezione Nos, in abiti borghesi, con l'ausilio delle telecamere di videosorveglianza che monitora l’area verde cittadina

(foto di archivio)

Nell'ambito dell'attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti messa in atto dalla Polizia locale a Campo Marzo, nel pomeriggio di lunedì 6 luglio sono state segnalate tre persone per detenzione di sostanze stupefacenti. Per loro è scattata anche la sanzione di 400 euro per violazione della recente ordinanza del sindaco.

L'operazione è stata eseguita dal personale della sezione Nos, in abiti borghesi, con l'ausilio delle telecamere di videosorveglianza che monitora l’area verde cittadina.

Nel dettaglio il primo uomo, 23enne, è stato segnalato e sanzionato per aver acquistato, da due diverse persone, eroina per un peso complessivo di 1,16 grammi. 

Gli agenti hanno iniziato il controllo a vista del 23enne in contra' Mure Pallamaio, dove il giovane ha incontrato un uomo e con lo stesso si è recato a Campo Marzo per effettuare uno scambio sospetto. Dopo pochi minuti, il 23enne ha incontrato in un vialetto del parco una seconda persona con la quale ha effettuato un altro scambio. 

Mentre si allontanava lungo via Eretenio, il giovane è stato fermato dagli agenti in borghese: trovato in possesso delle dosi di eroina appena acquistate, è stato accompagnato in comando per gli accertamenti previsti.

Intorno alle 16.30, la pattuglia antidegrado ha fermato un 22enne e senza fissa dimora, che ha acquistato in via Eretenio una dose di cocaina di 0,12 grammi. L'uomo, privo di documenti, è stato accompagnato in comando per l'identificazione.

Poco dopo, in via Gorizia, il sistema di videosorveglianza ha individuato un terzo episodio di scambio di denaro per 0,31 grammi di eroina. L’acquirente, 30 anni, dopo l’acquisto si è allontanato in bicicletta lungo corso Palladio dove è stato fermato dagli agenti in borghese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i tre gli acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura di Vicenza per detenzione di sostanza stupefacente e sanzionati ai sensi della recente ordinanza del sindaco. Le sostanze sono state poste sotto sequestro amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento