Cronaca

Alcol dopo le 18 in un locale, multe per quasi 3mila euro 

I controlli anti-Covid dei carabinieri hanno portato anche a sanzionare 8 persone, sorpresi da militari a consumare alcol dopo le 22 in un giardino privato 

La sera del 2 marzo scorso, i carabinieri della stazione di Rosà, hanno effettuato un controllo presso l’Osteria Cremona, contestando sanzioni amministrative a carico di 5 clienti intenti a consumare bevande alcoliche oltre le ore 18.00. Al titolare, è stata altresì contestata la sanzione accessoria della chiusura e la contestuale sospensione dell’attività fino a sabato 6. Le sanzioni sfiorano i 3mila euro.

I controlli effettuati dai carabinieri finalizzati al rispetto delle misure urgenti attuate per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno poi portatato al sanzionamento di 8 persone a Romano D'Ezzelino. I multati, tutti romeni, sia uomini che donne, di età compresa tra i 30 e 50 anni, sono stati sorpresi dai militari all’interno di un giardino privato, intenti a consumare bevande alcoliche senza osservare il distanziamento sociale di almeno un metro e violando il rispetto dell’obbligo di permanenza domiciliare dalle 22 alle 5, essendo stati controllati ben al di là delle ore 22.00. Le sanzioni elevate, se pagate entro 5 giorni, sfiorano i 4mila  euro, altrimenti l’ammontare è di 5.600 euro. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcol dopo le 18 in un locale, multe per quasi 3mila euro 

VicenzaToday è in caricamento