rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Dueville

In “difficoltà economiche” si reinventa coltivatore di “maria”

Nei guai un 24enne, incensurato. Il ritrovamento della coltivazione nel semi interrato di un’abitazione

Nel pomeriggio di mercoledì, a seguito di un controllo eseguito in un'abitazione di Dueville, una pattuglia della Polizia locale Nordest V.no del Distaccamento di Monticello C. Otto, ha rilevato tre serre per la coltivazione di marijuana nel seminterrato.

Raggiunti dai colleghi del distaccamento di Sandrigo, gli agenti hanno rinvenuto un impianto completo di lampade, deumidificatore ventilatore e filtri per l'aria, che conservava all'interno una decina di piante di marijuana alte poco meno di un metro oltre a una trentina già recise e raccolte. Trovate inoltre 300 grammi di foglie ed inflorescenze già essiccate, pronte per il confezionamento.

L'autore della coltivazione, un ragazzo 24enne sconosciuto alle forze dell'ordine, ha ammesso l'attività illecita giustificandosi con la necessità di ottenere maggiori introiti per la difficile situazione economica in cui versa la famiglia.

Il giovane è stato denunciato per coltivazione, produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente, al fine dello spaccio.

L'impianto è stato smontato e assieme a tutta la coltivazione posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In “difficoltà economiche” si reinventa coltivatore di “maria”

VicenzaToday è in caricamento