Odore di "erba" nel quartiere: trovati due chili di "maria" nell'armadio

I carabinieri, dopo la segnalazione di un vicino, sono entrati nell'abitazione di una coppia di trentenni che a quanto sembra si dedicava all'essiccazione delle foglie di marijuana

La marijuana trovata dai carabinieri

Un forte odore di marijuana ha invaso un quartiere di Cogollo del Cengio tanto che un vicino ha chiamato i carabinieri per segnalare il fatto. E così militari della compagnia di Schio, nel pomeriggio di lunediì, sono intervenuti entrando in borghese all'interno di un'abitazione da dove proveniva l'inconfondibile effluvio. 

All’interno della casa, dopo la perquisizione, gli uomini dell'Arma hanno trovato 2,5 chili di piante di marijuana poste ad essiccare dentro un armadio nascosto in garage.

L’ingente quantità della sostanza e l’alto principio attivo riscontrato coi dovuti test, hanno portato gli inquirenti a ritenere che quanto trovato non fosse per  mero uso personale ma bensì destinato al mercato della droga. Pertanto i due inquilini - una coppia di italiani F.D di 32 anni e R.G di 27 anni,  sono stati condotti in caserma e denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Guida Michelin 2021: gli otto ristoranti stellati nel vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento