rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Qualità della vita: Vicenza brilla con tutto il Nord Est

Vicenza si colloca al quinto posto nell'inchiesta di ItaliaOggi Sette-Università La Sapienza sulla qualità della vita nel 2012. Podio per Trento, Bolzano e Belluno, quarta posizione per Verona

Vicenza nella top ten per la qualità della vita, ad un soffio dal podio. E' il risultato dell’inchiesta di ItaliaOggi Sette-Università La Sapienza per quanto riguarda l'anno appena trascorso, che vede il Nord-Est primeggiare su tutto il resto dell'Italia.

Trento e Bolzano si confermano le città più vivibili, mentre Belluno guadagna tre posizioni rispetto allo scorso anno. Meglio ha fatto Verona, che sale di 7 gradini, piazzandosi al quarto posto proprio davanti a Vicenza, che migliora la posizione dello scorso anno di tre posti, superando Reggio Emilia.

Per trovare un'altra veneta, si scende al nono posto di Treviso, mentre Padova non va oltre la 28esima posizione. Bene anche Udine (7) e Parma (8). Pordenone chiude la top ten, perdendo il podio conquistato lo scorso anno. Fanalino di coda una città del Nord-Ovest, Imperia, ma tutte le
province liguri perdono posizioni e si collocano nella seconda metà della classifica, come le province del Sud.

L’impatto negativo della congiuntura economica è evidente nella dimensione affari e lavoro, in cui troviamo appena 16 province nelle posizioni di vertice, un dato molto lontano dalle 34 province nelle posizioni di testa nel 2010 - scrive la rivista - un chiaro segnale delle difficoltà incontrate dal sistema delle imprese, soprattutto nel Nordovest, nell’uscire dalle secche della recessione, mentre la situazione appare già in via di superamento nel Nordest, dove il tessuto imprenditoriale ha mostrato una maggiore reattività.


VOTA LA NOTIZIA DEL 2012

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita: Vicenza brilla con tutto il Nord Est

VicenzaToday è in caricamento