Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Clandestino pluricondannato prova a rientrare in Italia: arrestato dalla Polizia

La Squadra Mobile di Vicenza aveva accertato che l'uomo si era imbarcato clandestinamente dalla Tunisia per raggiungere l’Italia con l’intenzione di eludere i controlli alla frontiera. Da qui l'intervento e l'arresto a Trapani

Un 32enne tunisino, gravato da un ordine di carcerazione del Tribunale di Vicenza è stato rintracciato martedì mattina a Trapani grazie all’attività di ricerca della Polizia di stato. 

L’uomo, clandestino sul territorio italiano, aveva collezionato negli anni diverse condanne per reati contro il patrimonio, resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e traffico di sostanze stupefacenti, doveva scontare tre anni e tre mesi di reclusione ma era fuggito nel suo paese di origine. 

La Squadra Mobile di Vicenza, tuttavia, non ha interrotto le ricerche ed ha accertato l'uomo si era imbarcato clandestinamente dalla Tunisia per raggiungere l’Italia con l’intenzione di eludere i controlli alla frontiera. 

È stato, così, immediatamente diramato l’allarme che martedì mattina ha consentito di  bloccare il clandestino non appena sbarcato in Italia e, a seguito delle attività di P.G., arrestarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clandestino pluricondannato prova a rientrare in Italia: arrestato dalla Polizia

VicenzaToday è in caricamento