rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Vicenza, ciclista ucciso da una macchina: l'autista era drogato

Arrestato per omicidio stradale il 37enne che lunedì mattina ha investito un 72enne provocandone la morte

È risultato positivo all'uso delle sostanze stupefacenti F.A., il 37enne pregiudicato, palermitano ma residente nel capoluogo che alla guida di una Renault Megane alle ore 11.00 di lunedì 26 giugno, in viale Astichello ha causato un gravissimo incidente che ha causato la morte di U.B 73enne pensionato, residente a Vicenza.

Dalla ricostruzione dei carabinieri è risultato che l’automobilista, mentre stava percorrendo il tratto di strada a velocità particolarmente sostenuta, nell’affrontare una curva ha perso il controllo del mezzo, salendo inizialmente sul marciapiede adiacente con l’auto, che una volta ricondotta sul piano stradale ha violentemente tamponato il velocipede condotto dall’anziano. Il pensionato, che stava procedendo nello stesso senso di marcia,  è stato trascinato per alcuni metri, e poi fatto schiantare contro un’autovettura ferma in sosta lungo la strada.

Immediato l’arrivo dei soccorsi ma purtroppo il ciclista è deceduto a causa delle gravissime lesioni riportate. Il conducente del veicolo, trovato in stato confusionale ancora seduto al posto di guida, è stato condotto presso l’ospedale civile e sottoposto ad accertamenti. Dai test effettuali è risultato positivo all’uso di sostanze stupefacenti.

Il 37enne è stato quindi dichiarato in arresto poiché ritenuto responsabile del reato di omicidio stradale e condotto presso la casa circondariale di Vicenza, a disposizione del Pubblico Ministero di turno, che ha disposto il sequestro di tutti i mezzi coinvolti nel sinistro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, ciclista ucciso da una macchina: l'autista era drogato

VicenzaToday è in caricamento