rotate-mobile
Cronaca Breganze

Brutta caduta in gara, ciclista 19enne trasportato d'urgenza al San Bortolo

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di martedì durante la Astico-Brenta. Ad avere la peggio è stato il ravennate in forza alla InEmiliaRomagna Cycling team

Alle 14 lo start, un'ora e mezza dopo, la corsa è stata neutralizzata a causa di incidente. È la cronaca di quanto successo nel pomeriggio di martedì, durante la 95esima edizione della Astico-Brenta, gara ciclistica riservata alla categoria elite-under 23 con partenza ed arrivo da Maragnole di Breganze.

Secondo una prima ricostruzione, all'undicesimo km di gara, i corridori, per evitare un pedone che stava camminando sul ciglio della strada, si sarebbero toccati con le bici ed avere la peggio è stato quindi Davide Dapporto il portacolori 19enne della InEmiliaRomagna Cycling team, che è caduto di faccia. 

A seguito dell'incidente, il medico di gara ha chiesto l'intervento dell’elisoccorso che, arrivato sul posto, ha caricato il ragazzo per il trasferimento all'ospedale San Bortolo. Le condizioni del ragazzo non sono parse gravi ma è stato comunque sottoposto ad accertamenti clinici. 

La gara, organizzata dal Velo Club Schiavon, è stata sospesa per una quarantina di minuti poi è ripresa con un chilometraggio inferiore al previsto. La vittoria è andata al roveretano Riccardo Lucca (General Store), quindi il vicentino, figlio d'arte Edoardo Faresin (Casillo Petroli Firenze Hopplà).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutta caduta in gara, ciclista 19enne trasportato d'urgenza al San Bortolo

VicenzaToday è in caricamento