Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Massaggi cinesi con prestazione “extra”: arrestato il proprietario

Il titolare del Centro Relax orientale di Cassola è stato messo in manette dalla polizia locale per favoreggiamento allo sfruttamento della prostituzione: le massaggiatrici offrivano prestazioni sessuali in cambio di qualche soldo in più

Centro massaggi cinesi nei guai

Il titolare del Centro Relax orientale di Cassola è stato messo in manette dalla polizia locale per favoreggiamento allo sfruttamento della prostituzione.

ANCONETTA VICENZA: ARRESTATA MAITRESSE CINESE

SCOPERTO IL SERVIZIO "EXTRA". Secondo quanto raccolto dalla polizia locale nel centro massaggi cinese oltre ai servizi previsti, le massaggiatrici, vestite in modo succinto, provocavano i clienti per fornire loro un “trattamento extra”: molti hanno segnalato gli episodi agli inquirenti che hanno avviato le indagini e hanno scoperto in flagranza di reato, come si legge su Il Giornale di Vicenza, il titolare con in mano ancora i soldi della prestazione sessuale. La massaggiatrice, come poi si è scoperto, viveva nello scantinato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massaggi cinesi con prestazione “extra”: arrestato il proprietario

VicenzaToday è in caricamento