rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Lonigo

Cene e viaggi a carico della Regione: condannato ex dirigente vicentino

Tra il 2008 e il 2010, ha usufruito dei soldi pubblici senza presentare le pezze giustificative. La Corte dei conti è intervenuta sul caso: nei guai P.B., 65enne, imprenditore di Lonigo, nominato da Galan a responsabile della sede di rappresentanza di palazzo Balbi, a Roma

Una vita agiata, senza rinunce nè indugi, quella dell'ex dirigente vicentino accusato di aver fatto spese per oltre 95mila euro, senza sborsare un euro, e mettendo in conto alla Regione. P.B., 65enne, imprenditore di Lonigo, era stato nominato dall'amico Giancarlo Galan a responsabile della sede di rappresentanza di palazzo Balbi, a Roma.

In tre anni di vita romana, tra il 2008 e il 2010, ha sperperato soldi pubblici senza presentare le pezze giustificative. La Corte dei conti di Roma è intervenuta sul caso e ha condannato l'imprenditore vicentino al risarcimento di quasi 100mila euro.

Il malaffare è stato portato allo scoperto dalla Procura contabile del Veneto dopo la segnalazione della Direzione regionale per la Ragioneria e i tributi del Veneto che aveva notato una serie di irregolarità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cene e viaggi a carico della Regione: condannato ex dirigente vicentino

VicenzaToday è in caricamento