Vandali in azione a Capodanno: due cassonetti dati alle fiamme

I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere l'incendio che ha carbonizzato due contenitori della carta in punti differenti della città

Come ogni inizio d'anno i vandali se la sono presa con i cassonetti dei rifiuti in città, anche se in misura minore rispetto agli anni passati. Sono due i contenitori della carta andati completamente distrutti a Capodanno. Uno a San Pio X, in via Giuriato e l'altro in via Adige, in zona cimitero. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere le fiamme nel pomeriggio del 1 gennaio. 

IL VIDEO 

I cassonetti, incendiati per un petardo o per del materiale infiammante gettato al loro interno, sono andati completamente distrutti. Il danno arrecato si aggira sui 1000 euro totali. Aim ambiente sta provvedendo alla sostituzione dei contenitori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

  • Ma quando si possono accendere i termosifoni a Vicenza?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento