Trovata discarica con rifiuti pericolosi nel sito comunale: sindaco denunciato

I carabinieri del Noe sono intervenuti in un'area che viene utilizzata sia da vari uffici che dall'ecocentro

I militari del comparto speciale dell’arma preposti alla tutela ambientale hanno verificato una segnalazione che faceva riferimento ad un cumulo di circa 6 metri cubi di svariate tipologie di rifiuti - soprattutto plastici e lana di roccia, nonchè inerti, identificati come lastre ondulate di cemento ma con necessità di accertare anche un’eventuale presenza di amianto – risultati stoccati in un’area del comune utilizzata come deposito materiali.

Appurato che il sito individuato non è risultato interessato da alcuna tipologia di lavori e che tale area di deposito non è autorizzata alla gestione dei rifiuti, i militari dell’arma hanno provveduto ad informare dei motivi e dell’esito del controllo il sindaco del comune, Aldo Maroso, che ha confermato l’uso dell’area da parte di vari uffici dell’amministrazione comunale evidenziando peraltro, nel recente passato, anche l’asserito utilizzo del sito da parte del personale dell’adiacente ecocentro.

Spetterà comunque al Comune, entro il termine concordato con i militari del Noe, provvedere ora alla verifica, classificazione, allontamento e corretto smaltimento dei rifiuti illecitamente stoccati. Del fatto i carabinieri hanno informato, con una comunicazione di notizia di reato a carico del sindaco Aldo Maroso, la procura della repubblica di vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Investito in bici dal rimorchio di un camion: gravissimo 14enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento