rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca Cartigliano

Cartigliano, furti alla Pro Loco: incastrata baby gang

Grazie ad un’attività informativa minuziosa, oltre che a riscontri di vario genere fra cui immagini di videosorveglianza, i carabinieri di Nove riuscivano a fare terra bruciata intorno a quattro ragazzi, tre minorenni ed un maggiorenne

Grazie ad un’attività informativa minuziosa, oltre che a riscontri di vario genere fra cui immagini di videosorveglianza, i carabinieri di Nove riuscivano a fare terra bruciata intorno a quattro ragazzi, tre minorenni ed un maggiorenne, con ogni probabilità autori del furto. Sentendosi braccati, i giovani facevano ritrovare la refurtiva a distanza di pochi giorni consegnandola ad un commerciante del luogo che informava prontamente i carabinieri di Nove di quanto accaduto. Per ultimare il quadro relativo alla colpevolezza dei quattro venivano infine effettuate dai carabinieri perquisizioni domiciliari che consentivano di rinvenire gli indumenti utilizzati la sera del furto.

L’attività dei Carabinieri di Nove, precisa e puntuale, assieme alla collaborazione del cittadino che avvisava prontamente di quanto era venuto in possesso, ha consentito la risoluzione dell’evento. I quattro, 2 maggiorenni stranieri residenti a Cartigliano e Rosà, un maggiorenne italiano di Tezze sul Brenta e un minore straniero residente a Bassano del Grappa, dovranno ora rispondere di furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartigliano, furti alla Pro Loco: incastrata baby gang

VicenzaToday è in caricamento