Carrè, evade dai domiciliari: "beccato" dai carabinieri

L'uomo, 33enne, tunisino, pregiudicato per reati comuni e contro gli stupefacenti, è stato sorpreso mentre camminava per le vie del paese anziché rimanere all'interno dell'abitazione

Venerdì, intorno alle 8, a Carrè, i militari del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Thiene, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato per evasione Z.H., 33enne tunisino.

L'uomo, pregiudicato per reati comuni e contro gli stupefacenti, è stato sorpreso mentre camminava per le vie del paese anziché rimanere all’interno dell’abitazione di via Fondovilla dove stava scontando la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’arrestato, sabato, sarà processato per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento