rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca San Bortolo / stradella sansigoli

Massacra di botte un conoscente la notte di Capodanno, arrestato 49enne

L'uomo, già condannato per reati legati alla droga, ha colpito un 52enne per futili motivi. La vittima è in coma all'ospedale di Vicenza

Capodanno di sangue in città. Poco prima delle 3 del 1 gennaio, la polizia è intervenuta presso l'abitazione di D.P., vicentino 49enne, in stradella Sansigoli a Vicenza. All’interno dell'abitazione dell'uomo gli agenti hanno trovato, in stato di coma, un 52enne residente in città (P.A. le iniziali), che è stato immediatamente soccorso da personale del Suem. 118. I sanitari, dopo averlo stabilizzato, hanno trasferito l'uomo all'ospedale di Vicenza dove è stato ricoverato presso il reparto di rianimazione.

Le attività di indagine permettevano hanno fatto emergere che le ferite erano state causate da D.P. - già precentemente condannato per reati legati alla detenzione di sostanze stupefacenti - che ha colpito ripetutamente il ferito a seguito di una discussione nata, presumibilmente, per futili motivi.

Per le gravi ferite riportate dalla parte offesa, il D.P. è stato tratto in arresto e portato in carcere con l’ipotesi di reato di lesioni gravi, in attesa della convalida del gip. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacra di botte un conoscente la notte di Capodanno, arrestato 49enne

VicenzaToday è in caricamento