Campo Marzo, pitbull libero aggredisce bassotto: proprietario denunciato

Si tratta del quarto caso di zuffe tra cani rilevato dalla polizia locale in tre settimane

Ieri pomeriggio, mercoledì, durante un controllo antidegrado nell’area di Campo Marzo, una pattuglia è intervenuta nell'area cani di viale Ippodromo in soccorso a due persone che gridavano e cercavano di dividere i rispettivi animali.

Gli agenti, dopo alcuni tentativi, sono riusciti a separare un pitbull di grossa taglia da un bassotto e a mettere in sicurezza i proprietari. Pur avendo riportato alcune escoriazioni alle mani, la padrona del bassotto si è preoccupata prima di tutto di portare dal veterinario l’animale, che riportava alcune ferite sanguinanti.

Al proprietario del pitbull gli agenti hanno intimato di mettere in sicurezza l’animale con guinzaglio e museruola. L'uomo è stato denunciato per omessa custodia e malgoverno di animali, per aver lasciato libero il cane e non averlo custodito con le debite cautele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • L'Emisfero apre i battenti alle Cattane, Cestaro: «Il nostro primo pensiero è stato ai dipendenti»

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento