Caltrano, 17enne stroncato da linfoma

Per salvare Liborio Gracioppo centinaia di ragazzi si erano offerti per il trapianto di midollo osseo: lo studente del liceo Tron di Schio si è spento domenica a Padova

Si è spento domenica mattina all'ospedale di Padova il 17enne di Caltrano Liborio Gracioppo. A maggio era stato sottoposto a trapianto di midollo osseo per il quale un paio di mesi prima centinaia di ragazzi si erano offerti per farsi tipizzare per verificare un'eventuale compatibilità. Non c'è stato niente da fare: il linfoma scoperto poco più di un anno fa ha stroncato la vita dello studente del liceo Tron di Schio.

I genitori Santino e Giusi lo ricordano come un bravissimo studente e un ragazzo pieno di interessi e di coraggio nell'affrontare la malattia.

I funerali saranno celebrati martedì alle 15 nella chiesa del paese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Folgorato da una scarica elettrica: grave operaio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento