rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Caldo killer: record di ricoveri in psichiatria a Vicenza

Caldo senza tregua. Il reparto di geriatria è al completo mentre in psichiatria si fanno gli straordinari arrivando fino a tre ricoveri per notte. I caldo e l'afa hanno spinto al collasso 4 novantenni

Il caldo di queste settimana sta rendendo la vita impossibile a molti anziani e non solo. Come riportato nelle pagine de Il Giornale di Vicenza, aumentano i casi di giovani arrivati in pronto soccorso in uno stato confusionale.  Il caldo provoca un peggioramento anche di depressioni, disturbi bipolari, stati di ansia e  attacchi di panico. Non a caso solo la scorsa notte sono stati 3 i casi di ricoveri forzati in psichiatria. 

LE PREVISIONI METEO

Il reparto di geriatria dell'Ospedale San Bortolo è allo stremo: tutti occupati i 44 posti, in attesa che a settembre (per l'emergenza caldo sarà tardi) si sblocchino altri letti. nel reparto aumentano anche i casi di morti legate al caldo. Buona parte dei pazienti è affetta da altri disturbi e ha un età media ben superiore agli 80 anni, ma il tasso di mortalità del reparto con il caldo continua ad aumentare. Nella scorsa settimana sono stati 4 i decessi in parte legati alle condizioni meteo

Il corpo degli anziani risponde in maniera diversa da quello di un giovane alle sollecitazioni di Caronte, è tipico dell'età avanzata non percepire la sete, senza un idratazione abbondante il rischio di andare incontro a sincopi o problemi collaterali aumenta. Giorni di iper lavoro anche al pronto soccorso: solo domenica sono state oltre 400 le richieste di aiuto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo killer: record di ricoveri in psichiatria a Vicenza

VicenzaToday è in caricamento