Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Camisano Vicentino / Via Negrin

Caldo killer: anziana trovata morta dopo giorni

Da giorni nessuno vedeva Lina Camponogara, l'hanno trovata morta all'interno della sua abitazione, a Camisano. A dare l'allarme è stato il medico-vicino di casa. Un problema cardicaco e le alte temperature le cause della morte

Domenica, quando i carabinieri sono entrati nell'appartamento l'anziana era già morta, uccisa da un infarto.  Lina Camponogara, 77 anni, abitava in via Negrin 123 a Santa Maria di Camisano, è deceduta venerdì mattina. Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, a dare l'allarme è stato i medico che abita al piano inferiore della pensionata. Un odore pungente e alcune gocce d'acqua provenivano dal soffitto dell'abitazione, la donna inoltre aveva saltato l'abituale appuntamento con il dottore del venerdì pomeriggio. 

Domenica in serata, le prime ricerche. Il medico ha chiamato i padroni di casa che affittavano l'appartamento alla donna per aver notizie. Dopo aver bussato più volte alla porta, moglie e marito hanno scavalcato un cancello per riuscire ad affacciarsi ad una delle finestre della casa, scorgendo il corpo dell'anziana steso a terra in cucina. 

All'arrivo dei vigili del fuoco, del Suem e dei carabinieri non c'era più nulla da fare. La donna sarebbe morta per una complicazione cardiaca probabilmente causata dal gran caldo. Il pm dovrà decidere se procedere con l'autopsia per maggiori chiarimenti. 

Camponogara non aveva figli, lascia nel dolore i nipoti e la famiglia del fratello, morto sette anni fa in circostanze simili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo killer: anziana trovata morta dopo giorni
VicenzaToday è in caricamento