Cade dal tetto del Multicenter: giovane in rianimazione

Il giovane, sottoposto a un intervento chirurgico, è in condizioni gravissime. Ancora da capire la dinamica della drammatica caduta

Il Multicenter Creazzo

Ancora tutta da chiarire la dinamica del dramma avvenuto nella mattinata di domenica in strada Padana verso Verona a Creazzo. Un ragazzo di 24 anni di origine uruguaiana è precipitato dal tetto del Multicenter. Un volo di una decina di metri sull'asfalto del parcheggio sottostante. 

L'allarme al 118 è scattato immediatamente, poco dop le 10 e un'ambulanza ha trasportato il giovane in gravissime condizioni al San Bortolo, dove si trova ricoverato al reparto rianimazione in seguito a un delicato intervento chirurgico. Sull'episodio sta indagando la questura, per capire si si è trattato di un gesto volontario o di una caduta accidentale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento